Comune di Borzonasca
01        

MENU'

Il Comune informa

 
DPCM 09 MARZO 2020

Il decreto estende a tutta Italia le misure applicate finora alla zona rossa, quindi prevede divieto di movimento salve comprovate necessità lavorative o sanitarie, scuole chiuse fino al 3 aprile, sospensione di ogni attività sportiva o ludica, chiusura dei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi. Il decreto sospende i servizi per l’infanzia e l’attività didattica nelle scuole di ogni ordine e grado, con indicazione ai presidi di approntare, se possibile, la didattica a distanza; vieta qualsiasi manifestazione sportiva con pubblico, consente gli allenamenti e le gare a “porte chiuse”, sospende tutte le manifestazioni organizzate in luogo pubblico o privato, comprese le attività culturali, chiude cinema, teatri, discoteche e sale da ballo; sospende le cerimonie civili e religiose, comprese quelle funebri, le attività di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere e ricreativi; limita la visita ai parenti ricoverati in ospedale o in casa di riposo; consente l’attività di ristorazione e bar dalle 6 alle 18 a patto che il gestore faccia rispettare la distanza di un metro tra gli avventori; chiude nelle giornate festive e prefestive le medie e grandi strutture di vendita e i negozi all’interno dei centri commerciali; dispone che nei giorni feriali le farmacie, parafarmacie e punti vendita di generi alimentari rimangano aperti garantendo il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro; consente l’apertura dei luoghi di culto se viene rispettato il metro di distanza tra i fedeli; dispone che i dipendenti pubblici e privati ricorrano al congedo ordinario o alle ferie, oppure siano autorizzati al “lavoro agile”



DATA DI PUBBLICAZIONE: 10/03/2020
 
 
Privacy - Note legali - Web-agency: Servizi per l'innovazione